Non radiazioni, ma ultrasuoni: l’ecografia è la tecnica di indagine diagnostica meno invasiva e più sicura per il paziente. Le sonde appoggiate sul corpo emettono infatti solo onde sonore, che si propagano anche grazie al gel atossico applicato sulla parte prima dell’esame.

Le uniche porzioni del corpo umano non visualizzabili dall’ecografia sono le strutture interne alla scatola cranica e le parti scheletriche, perché gli ultrasuoni non riescono a superare le ossa. Le ecografie sono invece particolarmente indicate per lo studio del collo, organi, (tiroide), dell’addome, delle pelvi, e dell’apparato muscolare.

Lo Studio Radiologico ha in dotazione un macchinario che acquisisce immagini 200 volte più velocemente rispetto agli altri sistemi ad ultrasuoni convenzionali, nonché in grado di visualizzare e quantificare la rigidità del tessuto analizzato in tempo reale, per una diagnosi tempestiva e accurata.

Prestazione: A pagamento
Tempi di attesa: 7 giorni circa
Consegna referto: in tempo reale

Servizi e prestazioni NON erogabili in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.

ECOCOLORDOPPLER

L’ecocolor-Doppler vascolare è l’esame ecografico che consente di visualizzare i vasi sanguigni e il  flusso ematico al loro interno.

Lo Studio Radiologico è fornito di un sistema di imaging simultaneo che consente ai medici di visualizzare nello stesso tempo l’anatomia, la rigidità del tessuto e il flusso sanguigno, nonché di rilevare l’eventuale microvascolarizzazione in diversi tipi di lesioni, per una identificazione precoce delle anomalie e poter pianificare un trattamento appropriato.

Prestazione: A pagamento
Tempi di attesa: 20 giorni circa
Consegna referto: in tempo reale

ELASTOGRAFIA

L’elastografia è una metodica diagnostica ad ultrasuoni in grado di valutare in modo non invasivo il grado di elasticità dei tessuti. Al pari dell’ecografia, della quale è complementare e dalla quale non può prescindere, è innocua e fornisce informazioni in tempo reale.

Prestazione: A pagamento
Tempi di attesa: 20 giorni circa
Consegna referto: in tempo reale